Spedizione gratuita per ordini superiori a € 60

rimendi contro il raffreddore

Rimedi contro il raffreddore

I migliori rimedi contro il raffreddore, cosa fare e quali farmaci usare

I rimedi contro il raffreddore più efficaci nascono dalla prevenzione, fatta di sane abitudini di vita, adeguata alimentazione e un sistema di difese immunitarie mantenuto impenetrabile ai virus. Se poi al raffreddore non riusciamo proprio a sfuggire, dobbiamo mettere in campo tutte quelle strategie per combattere in maniera veloce e adeguata, questo fastidioso malanno di stagione che fa capolino con l’arrivo dei primi freddi.

Dai rimedi naturali contro il raffreddore ai consigli della nonna sino ai farmaci – che se non curano il raffreddore perlomeno riescono ad alleviarne i sintomi – vediamo insieme cosa fare e cosa evitare per mettere fine rapidamente a naso chiuso e starnuti.

A settembre cominciano i primi raffreddori. Prevenirli è possibile.

Il raffreddore è un’infiammazione acuta di origine virale che interessa le prime vie respiratorie. I rimedi contro il raffreddore devono essere già attivati da settembre: con l’arrivo dell’autunno, infatti, diminuiscono le temperature e i virus che lo causano, di cui esistono oltre 200 ceppi, approfittano dell’escursione termica per infiltrarsi nei tessuti che proteggono naso e gola. Il raffreddore è molto contagioso, ogni anno colpisce un terzo degli italiani.  Se il nostro sistema immunitario non è abbastanza forte da fronteggiarlo, rischiamo di trascorrere diversi giorni a letto con la febbre o comunque con dolori muscolari, mal di gola e di testa, occhi lacrimosi, perdita temporanea dell’olfatto e del gusto. La prima cosa da fare è, dunque, dedicarsi alla prevenzione, cercando di rafforzare il sistema immunitario.

Raffreddore, prevenzione e rimedi naturali per il naso chiuso.

I rimedi contro il raffreddore più importanti prevedono di stimolare e migliorare le difese immunitarie. Un aiuto arriva da un’alimentazione ricca di frutta e verdura, in grado cioè di apportare la giusta quantità di vitamine, sali minerali, flavonoidi, polifenoli e sostanze antiossidanti. Mangiare patate, zucca, carote, pomodori, spinaci, broccoli e cime di rapa, serve ad avere il giusto carico di vitamina A. La vitamina B, fondamentale per il funzionamento del sistema immunitario e per la produzione di anticorpi, la troviamo, invece, in tuorlo d’uovo, lievito di birra, latte, soia, germe di grano, riso integrale, fagioli freschi, lenticchie, nocciole, mandorle, cavolo, cavolfiore. Per accelerare la guarigione, dobbiamo assumere vitamina C presente soprattutto in agrumi, kiwi, ananas, peperoni, pomodori, cavolfiori, broccoli e in alcune insalate a foglia. La vitamina C assunta prima dei sintomi insieme al bioflavonoide quercetina (presente in mele, uva rossa, tè verde, cipolla rossa, propoli) può essere in grado di stroncare un raffreddore sul nascere.

Utili rimedi contro il raffreddore sono forniti anche dalla vitamina D, contenuta in mandorle, sesamo, olio di germe di grano, oli di girasole, di sesamo e d’oliva, cereali, latte, salmone, tonno, e la vitamina E (mandorle, nocciole, germe di grano e olio extravergine di oliva). Là dove l’alimentazione da sola non riesce, entrano in gioco gli integratori. Nella nostra parafarmacia online puoi trovare un’ampia scelta di integratori per rafforzare le difese immunitarie contro il raffreddore.

Raffreddore, qual è il miglior farmaco.

Esistono dei farmaci per curare il raffreddore velocemente? Molti studi confermano che il miglior rimedio contro il raffreddore è riposare e avere pazienza: la malattia sparisce nel giro di pochi giorni spontaneamente. Se ciò non dovesse accadere e il raffreddore dovesse prolungarsi, magari accompagnato da qualche linea di febbre, è bene chiedere un parere al proprio medico o al farmacista di fiducia. Ci sono farmaci in grado di alleviare i sintomi della malattia, che aiutano a liberare il naso e a respirare meglio. Il Paracetamolo e l’Ibuprofene possono essere usati come rimedi per attenuare i fastidi del raffreddore. L’Aspirina è uno dei farmaci più usati per trattare le malattie da raffreddamento. I  Decongestionanti nasali hanno un effetto vasocostrittore. Altri farmaci sono indicati per il trattamento dei sintomi dell’influenza e delle affezioni congestizie delle prime vie respiratorie a base di Triprolidina cloridrato, Pseudoefedrina cloridrato, Paracetamolo. Anche i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) possono essere utilizzati come rimedi per contrastare alcuni sintomi del raffreddore, in quanto dotati di attività antinfiammatoria e analgesica. Molti di essi, inoltre, forniscono una certa attività antipiretica, permettendo di contrastare anche la febbre.

Che cosa fare contro il raffreddore? Pazienza e riposo.
Rimedi contro il raffreddore sono anche alcuni accorgimenti: è importante concedersi un po’ di riposo fin dalla comparsa dei primi sintomi, umidificare gli ambienti, poiché l’aria troppo secca non aiuta a respirare, bere acqua e tisane per reintegrare i liquidi.

Scopri nella nostra parafarmacia online i Farmaci per combattere influenza e il raffreddore.

Cerca tra gli articoli

Ultimi articoli inseriti

Archivio articoli

Archivi

Tag Cloud articoli

WhatsApp
You can`t add more product in compare